You are here

Strumenti

Gli strumenti settoriali dell’OiRA qui forniti sono a disposizione delle micro e piccole imprese affinché queste ultime li utilizzino per effettuare valutazioni dei rischi, aiutandole a produrre una valutazione documentata adeguata alle loro esigenze. Gli strumenti si possono scaricare gratuitamente e sono facilmente accessibili facendo clic sul relativo collegamento. Ogni collegamento è accompagnato da una breve descrizione dello strumento e dal nome del partner OiRA che lo ha sviluppato. È possibile effettuare una ricerca degli strumenti per paese, lingua e settore.

Clear filter
Toggle search
Toggle search
Visualizzati 1 - 2 di 2
work in office_A - 72_6.jpg
04/06/2018
Lavori d’ufficio e amministrazione
Italia
Italiano

Uffici

Ai sensi dell’articolo 29 comma 6 quater del d.lgs. 81/2008, con il quale si dispone l’individuazione di strumenti di supporto per la valutazione dei rischi, tra cui gli strumenti informatizzati secondo il prototipo OiRA, è stato realizzato dal gruppo di lavoro nazionale costituito su base tripartita, il tool dedicato al settore uffici.

Il presente strumento si applica nelle attività di ufficio dei settori privati e pubblici in cui siano presenti lavoratori rispondenti alla definizione di cui all’art. 2 del d.lgs. 81/2008 ed è mirato a guidare il Datore di lavoro nell'effettuazione della valutazione dei rischi con individuazione delle misure di prevenzione e protezione, a tutela della salute e sicurezza dei lavoratori, e nella redazione del relativo documento, per le attività di ufficio svolte in medie, piccole e micro imprese.

Le attività prese in esame che più frequentemente vengono svolte nel lavoro di ufficio sono: utilizzo del videoterminale e dei suoi accessori per immissione ed elaborazione dati, attività di segreteria, rapporti con i clienti e fornitori, archiviazione dei documenti (funzionale all'attività di ufficio). Sono escluse dall'applicazione del presente strumento ad esempio la mansione di “archivista" e “magazziniere" e quanto non espressamente previsto nei moduli specifici. Qualora in azienda siano presenti mansioni e/o rischi non strettamente legati all'attività di ufficio e quindi non contemplati nel presente strumento, il Datore di Lavoro deve provvedere ad integrare il Documento di Valutazione dei Rischi.

Nello strumento non sono presenti i rischi da vibrazioni, da atmosfere esplosive, da campi elettromagnetici, da radiazioni ottiche artificiali poiché, da un punto di vista delle esposizioni, non sono significativi per le attività di ufficio.

Ai sensi dell’articolo 29 comma 6 quater del d.lgs. 81/2008, con il quale si dispone l’individuazione di strumenti di supporto per la valutazione dei rischi, tra cui gli strumenti informatizzati secondo il prototipo OiRA, è stato realizzato dal gruppo di lavoro nazionale costituito su base tripartita, il tool dedicato al settore uffici.

Il presente strumento si applica nelle attività di ufficio dei settori privati e pubblici in cui siano presenti lavoratori rispondenti alla definizione di cui all’art. 2 del d.lgs. 81/2008 ed è mirato a guidare il Datore di lavoro nell'effettuazione della valutazione dei rischi con individuazione delle misure di prevenzione e protezione, a tutela della salute e sicurezza dei lavoratori, e nella redazione del relativo documento, per le attività di ufficio svolte in medie, piccole e micro imprese.

Le attività prese in esame che più frequentemente vengono svolte nel lavoro di ufficio sono: utilizzo del videoterminale e dei suoi accessori per immissione ed elaborazione dati, attività di segreteria, rapporti con i clienti e fornitori, archiviazione dei documenti (funzionale all'attività di ufficio). Sono escluse dall'applicazione del presente strumento ad esempio la mansione di “archivista" e “magazziniere" e quanto non espressamente previsto nei moduli specifici. Qualora in azienda siano presenti mansioni e/o rischi non strettamente legati all'attività di ufficio e quindi non contemplati nel presente strumento, il Datore di Lavoro deve provvedere ad integrare il Documento di Valutazione dei Rischi.

Nello strumento non sono presenti i rischi da vibrazioni, da atmosfere esplosive, da campi elettromagnetici, da radiazioni ottiche artificiali poiché, da un punto di vista delle esposizioni, non sono significativi per le attività di ufficio.